Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Italo Savi nuovo presidente

Attualità
22 maggio 2019

Palmanova, "Amici dei bastioni" rinnova direttivo e attività

di redazione (fonte Amici dei bastioni)
Giù fissati i prossimi appuntamenti: la passeggiata sui bastioni e la Giornata della Musica
CONDIVIDI
29683
Attualità
22 maggio 2019 di redazione (fonte Amici dei bastioni)

L’associazione Amici dei bastioni di Palmanova ha un nuovo presidente e un nuovo Consiglio direttivo. Le cariche sono state rinnovate nel corso dell’ultima assemblea dei soci. Il nuovo presidente è Italo Savi, che prende il posto di Barbara Pessina, che ha condotto l’associazione dalla sua costituzione nel 2011 fino a oggi. La vice presidente è Anna Paolini. Gli altri membri del direttivo sono Adriano Paolini (segretario), Luca Osso (tesoriere), Aldo Ariis, Silvia Savi e Lucio Rossi (quest’ultimo delegato anche al coordinamento delle attività operative sui bastioni).

“Ringrazio Barbara Pessina – afferma il neo presidente – per il lavoro svolto finora che ha consentito all’associazione di fondarsi e di partire. Ora intendiamo consolidare l’attività nella direzione della valorizzazione dei bastioni come patrimonio di tutti i palmarini, orientandoci soprattutto nella cura e nella pulizia dei percorsi, speriamo con la collaborazione crescente dei volontari e delle altre associazioni. Se i bastioni sono diventati patrimonio Unesco è perché la loro unicità storica ne fa appunto un patrimonio inestimabile di cui tutti siamo responsabili fruitori. C’è inoltre un senso di identità e appartenenza che lega i palmarini alle fortificazioni ed è su questo che vogliamo fare leva anche per portare a conoscenza delle giovani generazioni l’importanza di sentirsi parte di una comunità”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Oltre alla Giornata della pulizia, che verrà organizzata in autunno, l’associazione si è prefissa di organizzare passeggiate educative, anche per le scuole, pic-nic ecosostenibili e manifestazioni culturali che si svolgeranno nella lunetta napoleonica gestita dal sodalizio.

Il primo appuntamento è giovedì 30 maggio con una passeggiata alla scoperta delle piante e delle erbe dei bastioni con i bambini della scuola primaria di Palmanova. Il 21 giugno Amici dei bastioni proporrà un concerto al tramonto presso la lunetta napoleonica nell’ambito della Giornata della Musica con la band isontina “Il disadattato e la sua orchestra” che suonerà musica della tradizione balcanica.

Commenti (0)
Comment