Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Progetto MAT+S

Cultura e Spettacolo
23 maggio 2019

Teatro e chimica, gli studenti di Monfalcone riscoprono Leonardo

di redazione (fonte ERT FVG)
Prima tappa del nuovo percorso triennale: alla Galleria Comunale la presentazione dei lavori dei bambini della scuola primaria
CONDIVIDI
29701
Cultura e Spettacolo
23 maggio 2019 di redazione (fonte ERT FVG)

Si intitola Leonardo e i magici legami dei colori la 19^ edizione del progetto MAT+S Musica Arte Teatro + Scienza che dal 28 al 31 maggio approderà alla Galleria comunale d’Arte Contemporanea di Monfalcone per la presentazione dei lavori che sono il frutto del percorso di un intero anno scolastico.

Curato dall’attrice Luisa Vermiglio e organizzato dall’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia con il sostegno e la collaborazione dell’amministrazione comunale e dell’Istituto Comprensivo “Ezio Giacich”, il progetto ha coinvolto quest’anno oltre 190 bambini della scuola primaria Duca d’Aosta e i loro insegnanti. L’approccio peculiare del MAT+S punta ad avvicinare i bambini, in modo creativo e ludico, ai linguaggi dell’Arte, della Musica e del Teatro esplorandone i possibili intrecci (spesso meno improbabili di quanto si pensi) con la Scienza.

Quest’anno MAT+S ha visto collaborare con la curatrice Luisa Vermiglio l’attore Stefano Paradisi, la docente e animatrice scientifica Concetta Lapomarda, l’artista Manuel Grosso e la scenografa Belinda De Vito.

L’edizione 2018/2019 è il primo capitolo di un percorso triennale dedicato alla chimica, la scienza dei legami e delle trasformazioni.

In questo percorso gli alunni hanno avuto un “compagno di viaggio” d’eccezione: Leonardo da Vinci, scienziato e artista. Al Leonardo-pittore si è ispirata la seconda tappa del percorso dei bambini che sotto la guida dell’artista Manuel Grosso hanno così potuto cimentarsi nella creazione delle loro opere pittoriche. Parallelamente al laboratorio scientifico e a quello artistico i bambini hanno poi intrapreso assieme a Luisa Vermiglio e a Stefano Paradisi un percorso teatrale incentrato su aspetti quale l’uso della voce, il movimento e la consapevolezza dello spazio scenico. Ciascuna classe ha lavorato per giungere alla creazione di 8 performance narrative ispirate a Leonardo: otto tappe di un’azione teatrale itinerante e collettiva, che avrà come fulcro le opere artistiche realizzate dai bambini stessi e allestite alla Galleria comunale d’arte contemporanea grazie alla scenografa Belinda de Vito, storica collaboratrice del progetto MAT+S.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’inaugurazione si terrà martedì 28 maggio alle ore 17.15 alla presenza dell’Assessore comunale alla cultura Luca Fasan, del direttore dell’ERT Renato Manzoni e del dirigente scolastico. A seguire e fino a venerdì 31 maggio i bambini condurranno il pubblico di famiglie e amici nella visita guidata e animata dell’esposizione. 

Commenti (0)
Comment