Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Boom di pubblico e acquisti

Turismo
27 giugno 2019

Aria di Festa, numeri da record

di redazione (fonte Prosciutto San Daniele)
Resi noti i dati della 35^ edizione: +12% di visitatori, tagliate oltre 2 milioni di fette
CONDIVIDI
30171
(© 2019 Luca A. d'Agostino / Phocus Agency)
Turismo
27 giugno 2019 di redazione (fonte Prosciutto San Daniele)

Successo per la 35esima edizione di Aria di Festa, la storica manifestazione organizzata dal Consorzio del Prosciutto di San Daniele, che ogni anno celebra il Prosciutto di San Daniele Dop e il territorio unico nel quale questa eccellenza ha origine, con un week end ricco di eventi enogastronomici e culturali.

Durante la manifestazione, nei 15 stand del centro cittadino, nei ristoranti, nelle prosciutterie e osterie sandanielesi, sono stati affettati più di 1.000 prosciutti, per un totale di oltre 2 milioni di fette di San Daniele. Registrato un incremento dei consumi del 10%. Per quanto riguarda l’aspetto turistico, nei 4 giorni della manifestazione si sono sfiorati i 100.000 i visitatori, con un +12% di presenze rispetto allo scorso anno. Anche quest’anno, oltre ad austriaci e sloveni, si è consolidata - con una percentuale pari all’80% - la presenza di turisti provenienti da varie regioni italiane (prevalentemente Veneto, Emilia-Romagna e Lombardia). Non sono, inoltre, mancati gruppi che, in occasione della festa dedicata al Prosciutto di San Daniele, hanno raggiunto la cittadina dal sud Italia.

Protagonisti di questa edizione gli showcooking degli chef Bruno Barbieri, Alessandro Borghese, Antonia Klugmann, Simone Finetti, Simone Scipioni e Gloria Clama, che hanno preparato oltre 30 ricette a base di San Daniele e altri prodotti tipici del Friuli Venezia Giulia, richiamando un pubblico di oltre 4.000 appassionati di cucina nel corso degli 11 appuntamenti culinari all’interno del nuovo spazio eventi in piazza Duomo.

Nove i produttori che hanno aperto le porte dei loro stabilimenti e che hanno offerto la possibilità di prendere parte a visite guidate alla scoperta del Prosciutto di San Daniele: sono stati più di 8.000 i partecipanti alle visite dove i mastri prosciuttai hanno raccontato come viene realizzata questa eccellenza dell’agroalimentare italiano, svelando i segreti di una tradizione artigianale secolare.

Poco meno di un migliaio i partecipanti agli educational che si sono tenuti presso la sede del Consorzio: dimostrazioni, laboratori di taglio a mano e degustazioni guidate, durante le quali il San Daniele è stato abbinato a due vini bianchi del Friuli Venezia Giulia delle Cantine Pitars o a della fresca birra Paulaner.

Anche in questa edizione, Aria di Festa ha ospitato nomi del mondo dello spettacolo, della musica, dello sport. Tra questi, la madrina della 35esima edizione, Daniela Ferolla, protagonista, durante la cerimonia di apertura della kermesse, del tradizionale taglio della prima fetta, e Nicola Prudente, in arte Tinto, conduttore di Decanter su Radio Rai 2 e di Frigo su Rai 2, che con il suo savoir-faire accattivante ha coinvolto il pubblico durante la cerimonia di inaugurazione e gli showcooking in programma. Protagonisti del calendario di incontri organizzati dall’associazione culturale sandanielese Leggeremente la cantante Nada, le sportive Nives Meroi, Giada Andreutti, Sara Casasola, l’attrice Donatella Finocchiaro e il rapper Doro Gjat.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Domenica 23 giugno, inoltre, 280 persone si sono recate alla manifestazione a bordo del Treno Storico Aria di Festa, una locomotiva d’epoca a vapore, i cui posti a disposizione sono andati sold out ad appena 48 ore dalla loro messa in vendita.

Commenti (0)
Comment