Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Allestito nella chiesa di San Valentino

Attualità
20 dicembre 2019

Fiumicello, un presepe per riflettere tra bene e male

di Claudio Pizzin
Allestito dal Noviziato del Gruppo Scout Fiumicello 1, rientrerà nell'ambito dell'evento "The World March for Peace and Nonviolence"
CONDIVIDI
32211
Attualità
20 dicembre 2019 di Claudio Pizzin Image

Il Noviziato del Gruppo Scout Fiumicello 1 ha allestito all’interno della Chiesa di San Valentino a Fiumicello un presepe per riflettere sulla contraddizione "tra il bene e il male" che ogni generazione vive.

«Il bene e il male – spiegano gli ideatori – fanno parte della nostra vita e si alternano salendo e scendendo, come su un’altalena. Dare peso al bene è agire con amore. L'amore è la luce che illumina il nostro cammino. Dare peso al male è lasciare spazio alla violenza, alle guerre, alle oppressioni, alle ingiustizie, agli abusi, allo sfruttamento. Abbiamo voluto poi inserire questa nostra riflessione come "evento" in sintonia con "Fiumicello The World March for Peace and Nonviolence" in programma a fine febbraio».

Il presepe è visitabile gratuitamente durante gli orari di apertura della chiesa.

Commenti (0)
Comment