Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Vittoria con 32 punti di margine

Sport
16 febbraio 2020

Basket in carrozzina, Gradisca a valanga a Montecchio

di Livio Nonis
La Castelvecchio supera i Delfini e ora si concentra sul big match con la capolista Vicenza
CONDIVIDI
32893
Delfini Montecchio - Castelvecchio Gradisca
Sport
16 febbraio 2020 di Livio Nonis Image

Com'era nelle previsioni, contro l'ultima della classifica la Castelvecchio Gradisca non ha avuto problemi per ritornare da Montecchio Maggiore con la vittoria.

Sin dalle prime battute si è visto che l'esito dell'incontro sarebbe stato favorevole alla squadra isontina; i parziali sono evidenti a metà gara il punteggio era fissato sul 30 a 13, cosicché hanno potuto giocare tutti gli 11 iscritti a referto.

Un buon allenamento in vista delle prossime partite, decisamente più impegnative. Sabato pomeriggio, il giorno prima dell'incontro con i Delfini di Montecchio Maggiore, la squadra di Cappellazzo ha disputato un proficuo allenamento con una rappresentativa della Slovenia, un confronto che è servito soprattutto per entrare in “clima gara” dopo la sosta dovuta al turno di riposo. Una partita giocata con buon ritmo e intensità, che alla fine ha dato importanti indicazioni in vista del rush finale del campionato: sabato 22 alle 18, la Castelvecchio si giocherà un'importante chance per accedere ai play-off. L'avversario sarà la Sanitaria Beni WB Vicenza, ancora imbattuta e che all'andata ha sconfitto la squadra gradiscana di soli 6 punti: 78 a 72. L'altra partita fondamentale per la classifica, tra Vicenza e Treviso, che si doveva giocare il 9 febbraio, non si è disputata e si dovrà attendere il 21 marzo per vedere completata la classifica nelle prime posizioni.

 

DELFINI 2001 - CASTELVECCHIO GRADISCA 20-52

Castelvecchio Gradisca: Cappellazzo, Mucchiut 2, Fiorino, Amasio 18, Slapnicar 14, Rivron, Sejmenovic 8, Vitalyos, Querci della Rovere, Kuduzovic 4, Arh 6.

Commenti (0)
Comment