Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Approvato il progetto definitivo-esecutivo

Attualità
27 marzo 2020

Grado completa la Cittadella dello Sport

di redazione (fonte Comune di Grado)
Illuminazione dei campi di tennis e pallavolo, rifacimento del campetto di street basket, servizi igienici e ricovero delle attrezzature di kite surf. Sistemato anche il mercato coperto
CONDIVIDI
33377
La Cittadella dello Sport di Grado
Attualità
27 marzo 2020 di redazione (fonte Comune di Grado)

Nella giunta di mercoledì scorso, svoltasi in videoconferenza, l'amministrazione comunale di Grado ha approvato il progetto definitivo-esecutivo per il “Completamento della Cittadella dello Sport”.

Il progetto prevede la realizzazione dell'impianto di illuminazione dei campi di tennis e pallavolo (plinti di sostegno e cavidotti erano già stati realizzati con l'intervento precedente), il rifacimento della pavimentazione del campetto di street basket attualmente impraticabile visto le numerose fessurazioni presenti sul manto,  il rifacimento della recinzione a confine con la spiaggia
e la posa di un piccolo deposito dotato di servizi igienici per il ricovero delle attrezzature del kite surf.

"Un pezzo alla volta – dichiara l'assessore ai Lavori Pubblici e Urbanistica, Fabio Fabris – stiamo ridando vita a un complesso sportivo che era stato lasciato in uno stato di abbandono. Inoltre abbiamo cercato di dare una risposta al mondo del kite surf che da tempo richiedeva una struttura di supporto per la propria attività".

Il progetto della Cittadella dello Sport

È stato inoltre approvato lo studio di fattibilità generale dell'intervento di “Manutenzione straordinaria dei serramenti del Mercato di via Duca d’Aosta” che prevede la sostituzione di tutti i serramenti esistenti, al fine di innalzare gli attuali livelli di sicurezza, comfort termo/acustico e funzionalità di coloro i quali fruiscono della struttura, operatori commerciali e clienti da effettuarsi in più lotti funzionali.

A breve verrà approvato il progetto definitivo del primo lotto funzionale che dovrà essere sottoposto poi al vaglio della soprintendenza.

Il progetto del Mercato Coperto

L'amministrazione ha approvato anche una delibera che assegna 5.000 euro alla Caritas e 5.000 euro alla Croce Rossa Italiana per far fronte alle necessità primarie delle persone e dei nuclei familiari più fragili della comunità. 

Commenti (0)
Comment