Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Esce "Non dimenticarti"

Cultura e Spettacolo
03 aprile 2020

Da Cividale una canzone in quarantena

a cura della redazione
Disponibile on line il nuovo brano della band Cinque Uomini sulla Cassa del Morto, registrato totalmente a distanza
CONDIVIDI
33475
Cultura e Spettacolo
03 aprile 2020 della redazione

È appena uscito il nuovo brano della band cividalese Cinque Uomini sulla Cassa del Morto, attiva oramai da anni sul territorio regionale e nazionale.

Una canzone composta e registrata dai membri del gruppo (Francesco Imbriaco, Alberto Corredig, Leonardo Duriavig, Davide Raciti e Alberto Marinig) restando ognuno nelle proprie case, sparse nelle zone limitrofe di Cividale del Friuli, rispettando le regole della quarantena e utilizzando solo la strumentazione di fortuna disponibile ai singoli. Il brano è stato poi prodotto e mixato insieme al sound engineer Francesco Blasig (Eastland Recording Studio) a Cormòns, con numerose sessioni in videoconferenza.

“In un momento delicato come questo – affermano Raciti e Imbriaco – le passioni, per noi, fanno da rifugio e conforto speriamo con tutto il cuore che la nostra musica, con semplicità e senza pretese, possa regalare un momento di serenità e speranza a chi la ascolta”.

Il videoclip, montato dai videomakers Alessandro Zanuttigh e Filippo di Primio (in arte Broken Lens), racconta la vita in quarantena, tramite riprese girate dai componenti stessi dei Cinque Uomini.

Il videoclip è disponibile su YouTube e il brano sarà riproducibile su tutte le principali piattaforme di streaming.

Commenti (0)
Comment