Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Decisione degli organizzatori

Cultura e Spettacolo
04 giugno 2020

Rinviata al 2021 la Fieste de Patrie dal Friûl

a cura della redazione
Previsto invece durante l'estate un momento commemorativo
CONDIVIDI
34346
Eros Cisilino, presidente dell'ARLeF
Cultura e Spettacolo
04 giugno 2020 della redazione

La manifestazione della Fieste de Patrie dal Friûl 2020, programmata a Udine in aprile e poi rimandata a causa dell’emergenza sanitaria al 7 giugno, è stata definitivamente rinviata al 2021.

Lo ha deciso l’ARLeF – Agjenzie Regjonâl pe Lenghe Furlane - in accordo con la Regione e il Comune di Udine.

Nel capoluogo friulano, al Salone del Parlamento, domenica 7 giugno doveva tenersi la celebrazione più importante che ora viene rinviata all’aprile del prossimo anno. La pandemia ha lasciato i suoi strascichi e, dunque, non ci sono ancora le condizioni di sicurezza sanitaria per poter svolgere, con la sufficiente tranquillità, l’evento principale e le numerose iniziative culturali programmate nella capitale friulana per la ricorrenza.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In ogni caso, l’Agenzia e il Comune prevedono l’organizzazione di un momento commemorativo dedicato alla Patrie dal Friûl nel periodo estivo. I Comuni friulani che avevano programmato manifestazioni collaterali alla Festa potranno realizzarle entro la fine dell’anno.

Commenti (0)
Comment