Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Da domenica per tutti i fine settimana

Attualità
12 giugno 2020

Treni: Trieste-Tarvisio, esordio per le carrozze porta bici

a cura della redazione
Moderne e appositamente attrezzate, potranno ospitare fino a 64 biciclette l'una. Investimento per intercettare i turisti del Nord Europa
CONDIVIDI
34465
L'assessore Pizzimenti all'interno delle nuove carrozze (ph. ARC Montenero - Regione FVG)
Attualità
12 giugno 2020 della redazione

"La combinazione ferro/bici è vincente e l'introduzione sulla linea ferroviaria Trieste-Tarvisio di due carrozze porta-biciclette va nella direzione voluta dalla Regione di favorire la mobilità sostenibile, a tutto vantaggio della salute dei nostri cittadini. Questa mobilità è capace di intercettare il turismo del Nord Europa, con beneficio tangibile per la nostra l'economia".

Lo ha affermato l'assessore regionale alle Infrastrutture e Territorio Graziano Pizzimenti alla stazione ferroviaria di Trieste Centrale dove sono state presentate, nell'ambito della collaborazione tra la Regione e Trenitalia, le due nuove carrozze completamente rinnovate e appositamente attrezzate per il trasporto di 64 bici ciascuna e attive da domenica 14 giugno.

Dotate di tutti gli accessori necessari agli amanti delle due ruote, varchi di accesso maggiorati, rastrelliere, cinghie di sicurezza e prese di corrente per la ricarica delle biciclette elettriche, le vetture circoleranno tutti i sabati e le domeniche sui regionali 21000 Trieste (7.28)-Tarvisio (10.07) e 6049 Tarvisio (15.53)-Trieste (18.08).

Al taglio del nastro con il direttore di Trenitalia Fvg Elisa Nannetti, Pizzimenti ha ricordato che le nuove carrozze si aggiungono al servizio Mi.Co. Tra sulla linea Trieste-Villaco - momentaneamente sospeso per il blocco dovuto alla pandemia - e "offrono un'opportunità in più per chi vuole scoprire il viaggio treno/bici, con la sua carica emozionale unica".

La domanda di trasporto delle due ruote sui binari è in costante aumento: secondo i dati Trenitalia, nel 2019 ne sono state caricate in Friuli Venezia Giulia oltre 38 mila, con un incremento del 21,5% rispetto al 2018.

Commenti (0)
Comment