Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Iscrizioni aperte fino a lunedì

Attualità
19 giugno 2020

Ronchi, tutto pronto per il Centro estivo comunale

di Livio Nonis
Operativo dal 29 giugno al 7 agosto potrà ospitare fino a 240 bambini dalla scuola dell'infanzia alla primaria
CONDIVIDI
34535
Attualità
19 giugno 2020 di Livio Nonis Image

Anche quest’anno l’amministrazione comunale di Ronchi dei Legionari organizza il centro estivo. A causa dell’emergenza sanitaria causata dal covid-19, è stato deciso di anticipare e ampliare l’offerta del periodo rispetto gli scorsi anni.

Il periodo indicato va dal 29 giugno al 7 agosto.  Sei settimane per una capienza di circa 240 bambini con un servizio rivolto sia ai bambini della scuola d’infanzia che ai bambini della scuola primaria. Tema di quest’anno “La freccia azzurra – un viaggio nel cuore dell’Italia”.

Le iscrizioni sono state aperte e le famiglie avranno tempo fino le ore 19 del 22 giugno.

“Purtroppo i tempi e le modifiche di giorno in giorno oltre alle “linee guida centri estivi e servizi educativi covid-19” e la scelta di anticipare di una settimana con partenza il 29 giugno, motiva i tempi stretti di iscrizione”, spiega l’assessore comunale all’istruzione, Mauro Benvenuto.

Per i motivi indicati le modalità di accesso saranno diverse rispetto gli anni precedenti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Pur ritenendo che l’attività è rivolta a sostenere la crescita del minore attraverso attività ludico-ricreative e di azioni a sostegno delle famiglie – precisa Benvenuto – l’attivazione e la gestione comporta un’elevata assunzione di responsabilità che deve essere necessariamente condivisa con le autorità sanitarie competenti e le famiglie dei minori iscritti.  Anche i genitori dovranno fare la loro parte ad iniziare dalla sottoscrizione del patto di corresponsabilità previsto nelle Linee guida della Regione e seguendo le indicazioni che saranno loro fornite. Tutte le informazioni si trovano nel sito del Comune di Ronchi dei Legionari”.

La cooperativa ITACA seguirà l’intero iter e tutta la gestione del centro.

“Seppur ci siano stati importanti aumenti di costo dovuti alle misure di prevenzione – conclude l’assessore – non abbiamo modificato il costo settimanale a bambino che sarà di 75 euro mentre la parte rimanente sarà a carico dell’amministrazione. Uno sforzo economico da parte nostra rivolto esclusivamente alle esigenze delle famiglie e di tutti i bambini. Siamo consapevoli quanto sia indispensabile questo servizio durante i mesi estivi, un supporto importante che permette ai genitori di svolgere tranquillamente il proprio lavoro affidando i figli in mani sicure”.

Commenti (0)
Comment