Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Inaugurata la mostra

Cultura e Spettacolo
09 luglio 2020

Grado ammira il "suo" Dino Facchinetti

di Claudio Pizzin
Sarà visitabile fino a settembre l'esposizione "Antica Devozione", allestita presso la Cooperativa Pescatori
CONDIVIDI
34910
Dino Facchinetti (ph. Claudio Pizzin)
Cultura e Spettacolo
09 luglio 2020 di Claudio Pizzin Image

Per tutta la stagione estiva, presso i locali di Zero Miglia, la Cooperativa Pescatori ospiterà la mostra del maestro gradese e pittore Dino Facchinetti.

L’esposizione è stata da poco inaugurata alla presenza di molti gradesi e amici del pittore. Durante la cerimonia inaugurale un breve saluto è stato rivolto ai convenuti dalla Direttrice della Cooperativa, Flavia Verginella, a seguire il bellissimo intervento di Renzo Sanson che ha ricordato i tempi andati e la lunga amicizia che lo lega all'artista. Suggestiva anche la lettura di una sua recensione di molti anni fa.

Presente anche Licio Damiani che, assieme a Sanson, ha curato la recensione.

Il titolo della mostra è Antica Devozione. Nella recensione di Damiani colpisce un passaggio che fa volare la fantasia: “Chiglie lacerate dal frangersi delle onde e dal volgere degli anni sembrano far risuonare una possente melodia corale intonata dalle anime dei naviganti forse compagni del Vecchio Marinaio. Il visitatore rimarrà soddisfatto, potrà anche lui ammirare queste opere però mi sia consentito un suggerimento prima leggetevi la brochure per meglio inquadrare e capire il grande lavoro del Maestro Dino Facchinetti”.

Commenti (0)
Comment