Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Disputata la 29^ edizione

Sport
16 settembre 2020

La pandemia non ferma il "Torneo Federico Zuttion"

di Livio Nonis
L'evento sportivo dedicato alle compagini giovanili di baseball e softball si è disputato regolarmente a Castions delle Mura
CONDIVIDI
36058
Torneo Federico Zuttion 2020
Sport
16 settembre 2020 di Livio Nonis Image

Indubbiamente ce l'hanno fatta, l'Europa Baseball Club e il Friul '81 di Softball, gli organizzatori del “Torneo Federico Zuttion” giunto alla sua ventinovesima edizione e del quattordicesimo Summerdays (vari tornei tra baseball e softball) per ricordare la figura di un ragazzino che giovanissimo ha perso la vita.

Ogni anno gli amici e conoscenti per non dimenticarlo lo ricordano in questo torneo. Oltre l'aspetto tecnico, nella moltitudine di ragazzini e ragazzine, si dà una grande importanza al valore della vita che Federico purtroppo ha perso. Il covid-19 perciò non ha fermato questo momento di aggregazione tra ragazzi; negli anni precedenti erano arrivati un po' da tutte le parti dell'Europa: Portogallo, Malta, paesi dell'Est Europeo, Olanda, Francia. Quest’anno invece i ragazzi dai paesi stranieri sono purtroppo rimasti a casa, ma sono arrivate solo le delegazioni dal Friuli e dal Veneto, perché l'importante era non fermare questa tradizione sportiva.

Un primo approccio a questo evento l'Europa Baseball e il Friuli '81 l'avevano provato un paio di settimane fa con l'organizzazione di un torneo amatoriale e, forti di questa esperienza, si è potuto far nascere il Torneo Zuttion e il Summerdays.

Hanno partecipato ragazzi Under 12 di baseball con sei squadre, Under 15 con quattro squadre, hanno giocato anche lo Staranzano Ducks con lo scudetto tricolore stampato sulle maglie (sono i campioni d'Italia) e tre squadre Under 17 di softball. Due giorni intensi con partite giocate dal mattino alla sera, fino a quando il sole non è sparito all'orizzonte.

Una scommessa perciò vinta, anzi stravinta il baseball e il softball hanno avuto ragione sul coronavirus.

Alla fine, come tradizione, l'ultimo atto della manifestazione è stato il lancio dei capellini in aria per salutarsi e darsi l'appuntamento al prossimo anno: anche se c’erano meno atleti degli scorsi anni l'effetto coreografico del lancio è stato sorprendente, un invito a non mollare mai.

Le classifiche finali:

Categoria under 12 – 1° Baseball Romano, 2° Ponte Baseball, 3° Europa, 4° Dragons San Giorgio, 5° Dragons Thunders, 6° alpina. Il miglior Battitore è risultato Giovanni Buiatti dei Dragons di San Giorgio, il miglior Lanciatore Maurizio Pian dell'Europa.

Categoria under 15 - 1° Rangers di Redipuglia, 2° Staranzano Ducks, 3° Europa Baseball 4° Dragons San Giorgio. Il miglior Battitore è risultato Jacopo Felluga dei Staranzano Ducks, il miglior Lanciatore Peter Lev Carli dei Rangers di Redipuglia. Softball - 1° Rovigo, 2° Friul '81, 3° Castionese Softball. La miglior battitrice è stata Giorgia Zenari, la miglior lanciatrice Sofia Pelos.

Commenti (0)
Comment