Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Per la trasmissione radiofonica

Cultura e Spettacolo
29 settembre 2020

Monfalcone, Rock Revolution cerca artisti

di Livio Nonis
Per 26 puntate il conduttore Gabriele Medeot presenterà musicisti emergenti e nomi noti
CONDIVIDI
36286
Gabriele Medeot in studio
Cultura e Spettacolo
29 settembre 2020 di Livio Nonis Image

Riparte RockRevolution, la trasmissione musicale in onda su Rai Radio Uno FVG ideata e condotta dal musicista e storyteller Gabriele Medeot. Dal 30 settembre RockRevolution sarà in onda ogni mercoledì alle 14.15 su Rai Radio Uno FVG.

Per 26 settimane ogni puntata sarà caratterizzata dalla presenza in studio di artisti emergenti e nomi noti: anche in questa edizione saranno tante le esibizioni dal vivo, mentre uno degli elementi fondamentali di RockRevolution, cioè le segnalazioni e le notizie sulla grande storia del Rock, troveranno uno spazio ancora più specifico nella rubrica dedicata.

 «RockRevolution è un programma nato dal progetto di divulgazione RockHistory che ha alle spalle centinaia di performance in tutta Italia e migliaia di spettatori – spiega il conduttore Gabriele Medeot –. Nel nuovo studio della trasmissione allestito alla CAM di Monfalcone creiamo un ambiente dinamico dove è sempre possibile parlare di musica con gli ospiti e i radioascoltatori e spesso creare dei parallelismi tra il repertorio del passato e quello attuale, senza mai perdere di vista il lavoro degli artisti della nostra regione».

RockRevolution, giunto alla sesta edizione, è anche podcast: sono numerose le puntate scaricabili dalla home page Rai FVG e negli anni la trasmissione radiofonica ha ospitato diverse personalità e artisti di spicco come Franco Mussida della PFM, Gian Maria Accusani dei Sick Tamburo, i Finley e tante altre eccellenze italiane. Il programma si pone anche l’obiettivo di indagare su come sia cambiata la musica nel corso del tempo e di scoprire in che direzione stia andando, attraverso l’esperienza degli artisti ospiti che si raccontano attraverso aneddoti, interviste e suonando in live. RockRevolution apre le porte a musicisti, cantanti, gruppi della regione o in tour in Friuli Venezia Giulia da far scoprire ai suoi tanti radioascoltatori.

Gli artisti interessati possono contattare la redazione alla mail rockrevolutionbroadcast@gmail.com e inviare un link e una biografia di presentazione. La trasmissione negli anni ha dimostrato di non avere preclusioni di genere ma per partecipare è richiesta una sola caratteristica essenziale: essere autori o interpreti di musica originale. 

Commenti (0)
Comment