Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Meeting

L'arte di scrivere d'arte

Guido_Guerzoni.jpg
Pordenone
Centro Culturale Casa A. Zanussi, via Concordia 7
20/09/14
9.30

Si rinnova l’appuntamento con il Convegno “L’arte di scrivere d’arte”, giunto all’8^ edizione, promosso dal Centro Iniziative Culturali Pordenone, in programma sabato 20 settembre, dalle 9.30 all’Auditorium Lino Zanussi del Centro Culturale Casa A. Zanussi di Pordenone.

Il convegno proporrà un’intera mattinata di dialogo a più voci intorno ai temi della critica d’arte e della tutela e valorizzazione del nostro patrimonio.  Ideato e condotto dal critico d’arte Fulvio Dell’Agnese, “L’arte di scrivere d’arte” sarà incentraro, in questa 8^ edizione, sui  problemi di comunicazione della critica d’arte e su un dialogo a più voci intorno ai caratteri dello stile. Nell’edizione 2014 si rifletterà sull’accostamento all’opera d’arte di un poeta, Davide Rondoni, e sul rapporto tra arte e committenza, su musei e mercato artistico con Guido Guerzoni, economista che da anni si occupa di collezioni, collezionisti, musei e mercati dei beni da collezione.

Davide Rondoni  ha pubblicato “Il Bar del tempo” (Guanda, 1999), “Avrebbe amato chiunque” (Guanda, 2003), “Apocalisse amore” (Mondadori, 2008), oltre ad altri volumi di poesia. Ha tradotto Rimbaud, Baudelaire e Péguy. Ha curato opere di Testori e di Luzi, l'antologia “Poeti con nome di donna” (Rizzoli, 2008) e con Franco Loi l'antologia Il pensiero dominante. Poesia italiana 1970-2000(Garzanti, 2001). Ha fondato la rivista clanDestino. Tra i saggi “Il fuoco della poesia” (Rizzoli, 2008), “Per lei. E per tutti. Scritti sull'amore e sulla Commedia” (Ed Meridiana, 2010) e la raccolta di scritti in versi e in prosa “Nell'arte, vivendo” (Marietti, 2012). Cura programmi e interventi di poesia in tv su Rai e Tv2000. Tra le sue ultime pubblicazioni “Gesù. Un racconto sempre nuovo” (Piemme 2013) e “Si tira avanti solo con lo schianto” (WhiteFly 2013).

Guido Guerzoni è docente all’Università Bocconi di Milano, Dipartimento di Analisi delle Politiche e Management Pubblico. Laureato in Economia aziendale presso l'Università Bocconi (1992). Dottore di ricerca in storia economica e sociale presso l'Università Bocconi (1996).  Le sue aree di interesse scientifico sono: Storia delle istituzioni e dei mercati artistici e culturali, Storia della cultura, Cultural management, Rights management, Museum studies. Ha insegnato in diversi corsi in Italia e all'estero; è stato Research Fellow dell'University of Sussex, ha vinto la research fellowship del Getty Institute Research Center di Los Angeles, è stato Deborah Loeb Brice Fellow presso I Tatti, The Harvard University Center for Italian Renaissance Studies. Dal 2005 collabora col Research Department del Victoria and Albert Museum di Londra. Scrive dal 1998 su il Sole24ore e il Giornale dell'Arte.