Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Meeting

Economia circolare nel mondo dell'agroalimentare

A Pordenone l'incontro con il professor Francesco Marangon
Francesco Marangon
Pordenone
via Concordia 7
Casa Zanussi
22/03/18
15.30

Recuperare le risorse sottratte al terreno, anziché importarle dall'esterno, e potenziare l'uso produttivo del territorio conciliando la sua ottimale fertilità con la maggiore biodiversità possibile: è questo il principio di base dell'agricoltura circolare, ovvero la declinazione della “Economia circolare nel mondo dell'agroalimentare

Proprio a questo tema, giovedì 22 marzo dedica un focus speciale l’IRSE-Istituto Regionale di Studi Europei di Pordenone, nell’ambito della 34^ edizione degli Incontri di Cultura Economica quest’anno sul filo rosso "Ambiente Welfare Comunità". Protagonista, alle 15.30 nell’Auditorium del Centro Culturale Casa Zanussi di Pordenone, sarà Francesco Marangon, professore ordinario di Economia ed Estimo Rurale presso il Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche dell’Università di Udine e Presidente della Società Italiana di Economia Agraria.

La sua attività di ricerca di stampo economico agrario e ambientale, e in chiave sostenibile, è rivolta all’analisi economica delle attività agro-forestali sia a livello aziendale che territoriale, alle politiche agro-ambientali comunitarie e alla loro ricaduta locale, alla pianificazione e la gestione delle aree naturali protette, alla valutazione monetaria dei benefici e dei danni ambientali, all’economia del turismo sostenibile, alla sostenibilità dei consumi agroalimentari. 

L’incontro IRSE offrirà l’occasione per fare il punto sul Programma di Sviluppo rurale in Friuli Venezia Giulia e sui temi dell’economia circolare nel mondo dell'agroalimentare. Si parlerà anche di agricoltura biologica, degli agriturismi, del riuso degli scarti di lavorazione e degli scarti alimentari, ma anche della filiera vitivinicola: è previsto infatti l’intervento di Michele Leon, Direttore marketing Cantine di Rauscedo e Sindaco di San Giorgio della Richinvelda, con una comunicazione dedicata alla "Esperienza di realtà cooperativa tassello nella filiera agroalimentare e salvaguardia del territorio"

L’ingresso è aperto alla città, con dibattito conclusivo.