Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Music

Il messicano JC Lobo in live set ad Aiello

Prevista anche l'esibizione del duo bisiaco Spatemba
Aiello del Friuli
via Rossini 37
Circolo Culturale Civico 37
11/11/22
21

La XIV edizione di Live Musiche di Sconfine inizierà ufficialmente venerdì 11 novembre alle 21 ad Aiello del Friuli nel Circolo Culturale Civico 37 in via G. Rossini 37. Aprirà la serata l’artista JC Lobo con Ritualz, un live set di dark electronics. Nato nel 2010 a Città del Messico, il progetto Ritualz ha acquisito notorietà durante il boom della witch house con un suono a metà tra industrial, hip-hop, trance e black metal. Oltre a diversi tour in Europa, Ritualz si è immerso sempre di più nella scena goth mondiale, entrando a far parte di alcune compilation moderne come Isvolt con l’etichetta Robot Elephant, The Guide to Grave Wave con la Mishka NYC, Occult Box con la Cleopatra Records, oltre a essere uscito con le etichette Disaro Records e Maligna.

JC Lobo ha poi firmato e pubblicato per la canadese Artoffact Records l'album Doom, che ha raggiunto il tredicesimo posto nella lista dei migliori album del 2018. Doom ha segnato un cambiamento nel suono di Ritualz, incorporando elementi di EBM e darkwave nel suo sound caratteristico. Nel giugno 2022 è uscito un nuovo album intitolato Radical Macabro, insieme a una lista di nuovi remix realizzati da varie band come Pictureplane, Sidewalks and skeletons, Dave Parley (ex-Prayers) e molti altri.

Sempre venerdì 11 novembre ad Aiello, dopo Ritualz, seguirà gli Spatemba, un’esibizione di musica elettronica del duo bisiaco Marco Fregonese e Manuel Gereon. Dal noise alla psichedelia, passando da una sponda all'altra del fiume Isonzo, il duo musicale vuole sperimentare diversi piani musicali.

Per maggiori informazioni sulle attività dell'associazione Dobialab si può consultare il sito www.dobialab.net, le pagine social di Facebook e Instagram o scrivere una mail a in@dobialab.net