Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Music

Mahmood

A Pordenone il concerto della nuova star del pop
Pordenone

Parco San Valentino
11/07/22
21.30

Autore e cantante stimato nella scena italiana e internazionale, dopo gli ottimi risultati raggiunti con “Gioventù Bruciata” (disco di platino) e il successo planetario di “Soldi” (quadruplo disco di platino) con cui ha vinto la 69a edizione del Festival di Sanremo, Mahmood ha dominato le Top 10 anche nel 2020 con “Rapide” e “Dorado”, ora contenuti in “Ghettolimpo”, che contiene anche i singoli “Inuyasha” e “Klan”. Mahmood a oggi conta 15 dischi di platino e 9 dischi d’oro in Italia, 6 dischi di platino e 3 dischi d’oro all’estero e ha quasi 1,5 miliardi di streaming totali all’attivo.

 

Alessandro Mahmoud, in arte Mahmood, è nato a Milano nel 1992 da madre italiana e padre egiziano. Oltre a essere un artista di fama internazionale, è anche un apprezzato autore: ha scritto canzoni per Elodie (Nero Bali, Andromeda), Michele Bravi (Presi Male), Marco Mengoni (Hola – I say) e molti altri, e ha firmato ritornelli per Fabri Fibra (Luna), Gué Pequeno (Doppio Whisky) e Marracash (Non sono Marra). Nel 2018 debutta con il suo primo EP ufficiale, “Gioventù Bruciata”, seguito dall'omonimo album (certificato disco di platino); nel dicembre del 2018 partecipa a Sanremo Giovani con la title track “Gioventù Bruciata” (certificata disco d’oro), aggiudicandosi il primo posto, che gli dà diritto a entrare in gara al Festival 2019 tra i big, e anche il premio della critica. Nel 2019 vince il Festival di Sanremo con il brano “Soldi” (certificato quadruplo disco di platino) il che lo rende il primo artista in assoluto a vincere sia nella categoria Giovani che in quella Big nello stesso anno. Diventata immediatamente una hit planetaria, con l'inclusione in oltre 1.400 playlist in tutto il mondo e in oltre 42 classifiche Spotify Top 50 Viral, nell'estate dello stesso anno “Soldi” infrange la soglia dei 500 milioni di streaming (di cui il 65% provenienti dall'estero), diventando la canzone italiana più ascoltata di sempre su Spotify e Apple Music. A maggio 2019 Mahmood rappresenta l'Italia a Tel Aviv nell'ambito dell'Eurovision Song Contest, classificandosi al secondo posto e vincendo il premio Marcel Bezençon per la miglior composizione musicale. Nell'estate del 2019 domina le classifiche anche con la hit “Calipso” (certificata quadruplo disco di platino) insieme a Charlie Charles, Dardust, Sfera Ebbasta e Fabri Fibra. A fine agosto pubblica il brano “Barrio” (certificato doppio disco di platino) con il quale raggiunge 159 milioni di stream. Il suo tour estivo tocca alcuni tra i più rinomati festival nazionali e internazionali, tra cui il Mi Ami (Milano), il Festival dei Due Mondi di Spoleto e il Montreux Jazz Festival. Nel 2020 Mahmood torna a imporsi all'attenzione di pubblico e critica con il nuovo singolo “Rapide” (certificato doppio platino), una ballad molto lontana dai ritmi e dalle atmosfere a cui ci aveva abituato, che in pochi mesi conquista il disco di platino. L’11 giugno 2021 esce il nuovo album “Ghettolimpo” (disco d’oro). Mahmood a oggi conta 15 dischi di platino e 9 dischi d’oro in Italia, 6 dischi di platino e 3 dischi d’oro all’estero e ha quasi 1,5 miliardi di streaming totali all’attivo. A febbraio 2022 vince insieme a Blanco la 72a edizione del Festival di Sanremo, con la canzone Brividi, certificato triplo disco di platino. Il brano è stato il più ascoltato di sempre in un giorno su Spotify Italia con 3.384.192 stream nelle prime 24 ore di release. Da aprile 2022 partirà l’atteso tour che lo porterà a esibirsi nelle principali città europee e nei più importanti club italiani, per poi proseguire con una tournée estiva.